Get Adobe Flash player

Wunder logo

 

TRA I VICHINGHI PER RISOLVERE IL MISTERO DI WUNDER!

Nell’antico regno Vichingo tra i ghiacci perenni e i meravigliosi fiordi della penisola scandinava si erge imponente il Villaggio di Wunder, la più bella tra le città del Nord! Ma qualcosa di spaventoso e inaspettato si abbatte sul Villaggio. Il “Libro Infinito” lo ha predetto: Morket, il buio che tutto avvolge, divorerà la bellezza del mondo. Con la sua forza oscura, Morket ha convinto gli gnomi, i draghi, le valchirie e tutti gli esseri magici a schierarsi con lui e a inghiottire il villaggio. Il re Kork e i capi dei clan tentano di opporsi al buio che avanza, ma le catastrofi continuano. Il popolo decide di lasciare Wunder, per fuggire prima che Morket divori anche loro. L’unica a non credere alla profezia è la cocciuta figlia del re, Asla, che non intende assolutamente abbandonare Wunder. Secondo lei, i recenti disastri nascondono un mistero più grande, un mistero che si intreccia con la vita di tutti gli abitanti. Asla, assieme al fratello Lomu e Kimi scoprono così di far parte della “Compagnia dei Cercatori” che avrà il compito di investigare per svelare il vero volto di Morket. Lungo sentieri in mezzo a boschi brulicanti di esserini, i tre ragazzi svolgeranno attenti esami e interrogatori; scaleranno muri di supposizioni, risolveranno i vari enigmi raccolti nel cammino e uniranno i pezzi del mistero. Nel percorso alla ricerca della bellezza perduta, capiranno l’importanza di mettersi al servizio della gente di Wunder, e come sia possibile ricostruire la bellezza ormai perduta.

 

00 Box top

 

IL TEMA FORMATIVO, per i genitori

Il GrEst 2019 mette al centro del progetto educativo il tema della bellezza del servizio. Il tema, proposto dal sussidio “Wunder – Misteri Nordici” edito da Oragiovane, prende spunto dal titolo della 34^ Giornata Mondiale dei Giovani (GMG) che è stata celebrata a Panama nel gennaio 2019:

Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38).

Dal tema proposto dal papa, vogliamo trarre in particolare lo spunto per riflettere sul significato di “serva” e dunque di “servizio”. Ma in particolare, del “servizio” si intende mettere in luce ciò che lo caratterizza e lo genera: una “bellezza” che attrae e che a sua volta muove all’azione.

Le 4 tappe del percorso educativo e formativo del sussidio estivo 2019 sono sintetizzate da 4 verbi scelti per ritmare il percorso dello sviluppo narrativo della storia che verrà raccontata e drammatizzata per i bambini: Ricevere, Ricercare, Scoprire, Rifare.

Ecco dunque l’articolazione di 4 Temi settimanali con le relative finalità:

BELLO… DA RICEVERE
Ricordare e accogliere le cose e le esperienze belle della vita.


BELLO… DA RICERCARE
Mettersi alla ricerca di ciò che bello oltre le apparenze.


BELLO… DA SCOPRIRE
Riconoscere che la bellezza ha a che fare con la decisione libera di servire e di prendersi cura responsabilmente di ciò che siamo e di ciò che incontriamo.


BELLO… DA RIFARE
Attivarsi per rendere più bello il mondo attraverso il servizio di ciascuno.

 

La bellezza educherà il mondo
Papa Francesco

 

storia

Comments are now closed for this entry

Agenda Eventi

loader

Login

MAILING LIST

Iscriviti alla nostra Mailing List e sarai aggiornato su tutte le attività e iniziative dell'Oratorio.
Per iscriverti digita il tuo nome e la tua email e premi il pulsante "iscriviti".

Visitatori

151183
OggiOggi194
IeriIeri196
Questa SettimanaQuesta Settimana390
Questo MeseQuesto Mese5518
Totale VisitatoriTotale Visitatori1511834

Abbiamo 45 visitatori e nessun utente online

Oratorio San Domenico Savio - Via degli Ulivi - 76017 San Ferdinando di Puglia (BT)

Tel.: 0883 621037 - Email: grosso.nicola@virgilio.it

Copyright © 2019 - Tutti i diritti riservati